LAVORARE A CASA: L’INFORMATIVA

2S_safety&security

Telelavoro e lavoro agile non sono la stessa cosa

Telelavoro: sistema lavorativo a distanza adatto per i collaboratori che per esigenze aziendali o famigliari devono rimanere fuori dalla sede per lungo tempo (in genere entro 1 anno). Il luogo di lavoro per questi dipendenti è scelto e concordato ricreando di fatto la postazione d’ufficio e garantendo una serie d’attenzioni a carico del datore di lavoro che rimane responsabile anche di questo luogo di lavoro.

Lavoro agile: figlio del primo e dell’evoluzione che la contemporaneità ha sviluppato, l’impegno da remoto non ha carattere di continuità, non deve svolgersi in un determinato luogo né in un determinato tempo (si veda il Capo II Lavoro agile della legge 22 maggio 2017, n. 81).

 

Implicazioni in capo alla sicurezza sul lavoro

Se nel telelavoro dotazioni, postazioni, luoghi di lavoro sono equiparati a quelli aziendali e le responsabilità ricadono sul datore di lavoro, il lavoro agile invece ribalta di fatto la situazione in quanto laddove anche (e non è obbligatorio) al lavoratore venisse affidato un apparato tecnico (telefono, smartphone, tablet, pc o altro), spetta al lavoratore responsabilizzarsi sugli aspetti per così dire di contesto. Caratteristiche del lavoro agile sono infatti la possibilità di lavorare all’aperto o in ambienti chiusi domestici o altro che rispondano alle necessità del lavoratore nel rispetto di requisiti di sicurezza e salute valutati autonomamente dal singolo lavoratore.

Importante distinzione tra le due modalità di lavoro da remoto sono legate al fatto che nella prima il datore di lavoro è responsabile nella seconda la responsabilità è demandata al lavoratore che con coscienza e debita informazione valuta dove e come meglio organizzare il proprio luogo di lavoro.

Estratto della presentazione predisposta per un rapido riassunto dei contenuti tecnici, è un documento editabile:

lavoro agile lavoro agile lavoro agile

Cosa fare in questo momento

  1. Condivisa con i collaboratori la necessità contingente si procede mettendo a punto le soluzioni operative necessarie. In questo momento l’aspetto contrattuale è stato per così dire “semplificato” per omissione data la gravità e l’urgenza di risolvere la diffusione epidemica da COV19.
  2. Procedere con invio telematico del documento messo a punto dall’INAIL che non necessita passaggi e valutazioni ulteriori a livello aziendale. Tale documento illustra in modo minuzioso (5 capitoli) i rischi generali e specifici connessi all’esecuzione del lavoro da parte del lavoratore agile.

Quanto descritto sopra è la semplificazione del D.P.C.M. 4 marzo 2020, per chiarezza discorsiva sono omessi aspetti di rito comunque essenziali, consigliamo vivamente di seguire le indicazioni del proprio Consulente del Lavoro in merito alle comunicazioni formali comunque obbligatorie.

 

Estratto della lettera ai collaboratori, è un documento evitabile:

 

anteprima lettera lavoratore

 

Si, voglio ricevere gratuitamente il materiale che avete predisposto

 

Segui i tre passaggi fondamentali:

1) Inviaci la richiesta, i documenti che abbiamo predisposto sono gratuiti: la lettera ai tuoi collaboratori, le slide di presentazione e l’informativa, sono materiali personalizzabili permettendoti di valutare l’opportunità di dettagliare aspetti specifici per la tua impresa.

2) Condividila con i tuoi collaboratori, il tuo RLS e se vuoi anche con noi per preparare il migliore documento per il tuo personale.

3) Distribuiscila ai dipendenti promuovendo il lavoro agile per la maggiore sicurezza di tutti.

Sicuramente avrete già organizzato tutto per lasciare a casa il vostro personale e/o limitarne al massimo la permanenza in sede. I documenti predisposti possono essere inviati anche in un momento successivo ma è fondamentale che ciascuno ne riceva una copia.

 

ATTENZIONE:
Il documento è stato redatto il 12/3/20, gli indirizzi operativi e le notizie in questo momento difficile si stanno susseguendo rapidamente pertanto è necessario fare riferimento ai tecnici incaricati, ai documenti normativi comunque in vigore ed ai Decreti Ministeriali in continua emanazione.

 

#andratuttobene  #iorestoacasa

Copyright 2020 | Testi di Marco Roveggio: Architetto e RSPP Esterno, fondatore di Altravia srl, start up innovativa specializzata in servizi in materia di sicurezza e privacy per le imprese | Documentazione tecnica prodotta da altrAVia srl

 

© 2018 by altrAVia srlu |info@altravia.online

P.IVA: IT 0390850987
Uso dei cookie